Get 10% extra OFF on Porto Summer Sale - Use PORTOSUMMER coupon - Shop Now!
Anteprima intervista eccellenza regionale Gaetano Tirrito, eccellenza siciliana.

Intervista a Gaetano Tirrito

Intervista a Gaetano Tirrito, eccellenza siciliana.

Eccellenza Siciliana
Gaetano Tirrito

Pizzeria SALMASTRO

Enoteca con cucina, da Salmastro puoi trovare prodotti di alta qualità
e vini di ottima fattura abbinati con saggezza alle pizze.

Intervista del 17 Maggio 2022 a cura di Francesco Grazioso.

Pizza di Gaetano Tirrito, eccellenza siciliana.

INTERVISTA

Salve a tutti gli appassionati del mondo pizza, siamo qui oggi con Gaetano Tirrito, della pizzeria Salmastro, pizzaiolo ed eccellenza siciliana, proclamato dalla Guida Chef di Pizza Stellato.
Gaetano oggi ci apre le porte della sua pizzeria, per raccontarci quali segreti e la ricetta del suo successo in terra palermitana.
Iniziamo l’intervista con la prima domanda.

F. Grazioso
Buongiorno Gaetano, iniziamo questa intervista con una grande curiosità: quanto sei soddisfatto di aver ricevuto questo riconoscimento di Eccellenza Siciliana?

G. Tirrito
Sono emozionato e incredulo, una grande emozione. Non me l’aspettavo affatto.
Non avevo mai pensato di ricevere un premio così importante da un ente ormai riconosciuto a livello internazionale come la Guida dello Chef di Pizza Stellato.

F. Grazioso
Gaetano raccontaci la tua storia, come nasce la passione per questo mondo e i vari step che hai superato fino a diventare una eccellenza della Guida.

G. Tirrito
La mia avventura come pizzaiolo inizia nel 2014 in Germania, addirittura come lavapiatti dove ho lavorato per otto mesi, scalando man mano le mansioni.
Successivamente sono entrato nell’accademia nazionale dove mi sono formato, ottenendo anche vari attestati.

Ad oggi faccio parte delle associazioni AVPN (Associazione Verace Pizzaiuoli Napoletani) e GPN (Gruppo Piccola Napoli) oltre ad aver ricevuto cinque attestati riconosciuti a livello nazionale dell’accademia pizza DOC.

F. Grazioso
Gaetano hai progetti per il futuro?

G. Tirrito
Il mio progetto per il futuro è quello di diventare istruttore in questo campo, fare scuola insomma.
Successivamente vorrei creare un qualcosa di mio, gestito da me e fare formazione all’interno stesso.

F. Grazioso
Se dovessi consigliare una pizza del tuo menù in particolare, quale sarebbe?

G. Tirrito
La pizza Maestrale: salsa di pomodoro datterino giallo fatta da me, mozzarella di bufala all’uscita, menta, cappero cucunci e maionese homemade fatta con alici del cantabrico.

F. Grazioso
Gaetano ambisci a ricevere la stella dello chef di pizza?

G. Tirrito
Assolutamente si.
Lo voglio con tutto me stesso e farò di tutto per arrivare a questo obiettivo.

F. Grazioso
Gaetano raccontaci della tua pizzeria.

G. Tirrito
Offrire prodotti di alta qualità e nascendo come enoteca, ci piace abbinare anche vini di ottima fattura alle nostre pizze.
Il servizio è molto importante e non deve mai essere manchevole.
La ricerca delle farine migliori e la formazione continua, sono alla base di tutto il nostro lavoro.

F. Grazioso
Gaetano grazie mille per averci dedicato il tuo tempo, ti facciamo un grandissimo augurio per il futuro.

G. Tirrito
Grazie mille a voi, ci vediamo all’evento di assegnazione delle stelle, ricambio gli auguri con affetto.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.